CONDIVIDI

C’è chi considera la legge 194, quella sull’interruzione volontaria della gravidanza, una “fabbrica della morte” e vorrebbe abolirla. E chi invece la difende a spada tratta come “una delle migliori leggi possibili”. Leggi il reportage: Ma i figli continuano a farli solo le donne