La realtà della morte – FOTO

Vai al reportage: La realtà della morte

Pietra e silenzio

Dice una poesia di Neruda: “starò qui, perso e ritrovato: qui sarò forse pietra e silenzio”. La mattina il cimitero San Cataldo di Modena è quasi vuoto, soprattutto nella stagione estiva, quando il grande caldo scoraggia i visitatori. In queste giornate il cimitero si rivela per quello che è: un luogo della memoria ma anche un grande parco in parte abbandonato, dove i fiori finti hanno ormai superato quelli veri.

La forma pura

Forme semplici ed essenziali che costruiscono spazi metafisici.  Il cimitero di Aldo Rossi, o almeno la parte che finora è stata realizzata del progetto originale, tuttora incompiuto.

(foto di Martino Pinna)