Lo strappo, il ballottaggio a Modena

CONDIVIDI

Per la prima volta nella storia della “rossa” Modena, il candidato sindaco del PD, Gian Carlo Muzzarelli, dovrà misurarsi al ballottaggio del prossimo 8 giugno con l’esponente del M5S Marco Bortolotti. Lo farà dall’alto del suo 49,7 per cento ottenuto al primo turno. Un risultato eccellente ma che in questa roccaforte dell’Emilia rossa rappresenta un campanello d’allarme. Ecco perché una quasi vittoria sembra più una grande sconfitta. Leggi il reportage: Todo cambia