Pezzi di Paul

Il mondo fantastico di Campani

Dal genio di Paul Campani uscirono alcuni dei personaggi più famosi del Carosello: l’Omino coi baffi, Toto e Tata, Svanitella, Angelino e Miguel. Molti di questi diventarono talmente famosi da conquistarsi uno spazio al di là della nota trasmissione Rai.

Vita quotidiana alla Paul Film

Alla fine degli anni Cinquanta la Paul Film si spostò in via Agnini, nella prima periferia di Modena. Lì vennero realizzati centinaia di caroselli e per anni fu la più grande casa di produzione d’Europa. Paul giocava a pallavolo con i collaboratori durante la pausa pranzo e decise di costruire anche un teatro di posa per realizzare le riprese dal vivo.

Luis Armstrong passa da Modena

Nel 1968 Luis Armstrong venne in Italia per il Festival di Sanremo e passò da Modena per registrare alcune canzoni alla Paul Film. Il materiale serviva per alcuni caroselli che però non furono mai realizzati. Le pizze di pellicola vennero bruciate e di quei nastri non resta traccia.

(Tutte le immagini qui riprodotte sono una cortesia del Fondo Eredi Campani)

Torna al reportage: “Paul Campani, il manovratore di sogni che Walt Disney voleva con sé in America“.