Primo soccorso per sordi

FOTO / Una protesta silenziosa

Questa fotografie sono state scattate a Modena durante una dimostrazione di primo soccorso dei volontari della Croce Blu ai non udenti del Circolo ENS; durante la giornata, gli operatori e i partecipanti hanno affrontato anche il tema della comunicazione nel caso di una situazione di emergenza. Di Davide Mantovani

Una persona non udente ha un handicap invisibile. A differenza di una persona che manifesta un’altra disabilità però, molto spesso ci si accorge della sordità solo nel momento in cui si entra in relazione diretta con un sordo.

Per un non udente, un metodo educativo adeguato è fondamentale per riuscire a relazionarsi con tutte le situazioni che la vita offre come possibilità, anche quelle spiacevoli: come un malore o il dover avvisare gli organi competenti a provvedere ad un primo soccorso verso una terza persona.

Fra le persone non udenti esistono diversi gradi di sordità e diverse capacità di comunicare, tanto che alcune persone sorde riescono ad usare la voce come una persona udente, ma il problema che spesso un udente non si pone è come rapportarsi verso un non udente.